Dicembre 2009

 

29 dicembre 2009

Si svolge una conferenza stampa, nella sede del Piero della Francesca con  la Delegazione piemontese dei Parlamentari del PD, nel corso della quale vengono illustrati l’emendamento (primo firmatario il Segretario Nazionale Pierluigi Bersani) presentato al Decreto Mille-proroghe e le azioni che il PD intende assumere per proseguire nella lotta con i lavoratori dell’Eutelia.
Intervengono, Stefano Fassina (Segreteria Nazionale PD, Responsabile Economia), Francesco Boccia (Portavoce Gruppo Parlamentare PD per le questioni economiche), i Segretari locali Gianfranco Morgando e Gioacchino Cuntrò, i rappresentanti dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali, i parlamentari PD Piemonte.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(ASCA) - Torino, 29 dic - Un fondo per tutti i lavoratori che si trovano nella stessa situazione di quelli Agile-ex Eutelia, non pagati da mesi. Da istituire presso il ministero del Welfare, per sostenere il reddito di chi non viene pagato da almeno quattro mesi e non beneficia di ammortizzatori sociali perche' non ne esistono le condizioni (ad esempio lo stato di crisi dell'azienda, ndr). E' il contenuto dell'emendamento scritto dal leader del pd Pier Luigi Bersani e che verra' presentato, intorno al 12-13 gennaio, alla prima riunione di commissione lavoro come allegato al decreto governativo Milleproroghe del 17 dicembre scorso. Lo hanno illustrato oggi ai lavoratori dello stabilimento Agile di Torino, presso il centro Piero della Francesca, Antonio Boccuzzi Stefano Esposito e altri parlamentari piemontesi del Pd. ''Se il governo vorra' prendersi a cuore il caso Eutelia e altri simili - ha detto Stefano Fassina, responsabile nazionale economia e lavoro del partito - avra' anche uno strumento in piu'. Il decreto Sviluppo, che passera' intorno al 15 gennaio. A quel provvedimento si potrebbe inserire comunque come emendamento la nostra proposta, senza dover aspettare cosi' l'iter parlamentare del Milleproroghe, che, se va bene, si chiudera' tra due mesi''. Francesco Boccia, portavoce del gruppo parlamentare Pd per le questioni economiche, ha poi annunciato che, insieme all'emendamento, il partito presentera' un documento per esortare il governo a mantenere le promesse fatte dal sottosegretario Gianni Letta durante il tavolo di crisi sull'azienda. Letta a Palazzo Chigi aveva promesso infatti che si sarebbe impegnato per salvare le commesse dell'azienda, in particolare quelle della pubblica amministrazione. ''Molte pero' sono saltate - ha denunciato oggi Bocca - come quella della Rai''. Mimo Luca', parlamentare Pd, ha spiegato che quella della Camera dei deputati invece scadra' il 31 dicembre. ''La commessa non e' stata abbandonata, ma e' in scadenza - ha spiegato - il che e' ancor piu' grave: la Camera ha contestato i mancati pagamenti ai lavoratori della sede di Roma (circa 450, ndr) ma la Agile non ha mai dato risposta. In ogni caso - ha precisato - la Camera ha accantonato le somme dovute per procedere ai pagamenti arretrati dei dipendenti''. (link)


23 Dicembre 2009

 

L'azienda è stata posta sotto sequestro e sono stati nominati 3 custodi cautelari. L'udienza è stata rimandata al 17 febbraio.

Eutelia, vincono i lavoratori Azienda sottratta alla proprietà

EX EUTELIA: TRIBUNALE ROMA DISPONE SEQUESTRO DELL'AZIENDA

Eutelia, deciso il sequestro dei beni. Il Tribunale ha nominato tre custodi

Ex Eutelia, sequestro cautelativo dei beni. Nominati tre amministratori

 

Gli avvocati dell'azienda, sono stati nominati solo 3 giorni fa da C.M. Massa (quindi è ancora al timone?) e hanno chiesto tempo per preparare meglio la difesa. Hanno negato che vi siano problemi di liquidità, mettendo sul tavolo un assegno da 500 mila euro.

Il giudice ha sospeso la seduta, convocando il collegio giudicante per oggi pomeriggio, negando il rinvio.

I nostri avvocati hanno chiesto il sequestro dell'azienda. Il giudice ha disposto il sequestro dell'assegno presentato dagli avvocati dell'azienda.

Il MiSE ha presentato il curriculum dell'eventuale commissario, e dei due sub commissari.

Oggi pomeriggio la decisione.....

 

L'udienza è iniziata alle 11.10. In questo momento stanno esaminando la memoria difensiva presentata dagli avvocati dell'azienda.


21 Dicembre 2009

Due deputati piemontesi del PD, Boccuzzi e Esposito, insieme al consigliere comunale Lavolta, si incatenano, alle 11, alla ringhiera interna del palazzo della RAI in via Verdi, insieme a loro ci sono anche i lavoratori di Agile.
Il motivo della protesta, è dovuto alla rescissione, da parte del Cda Rai, del contratto con Agile, contratto che impiegava 27 lavoratoria Torino e 20 a Roma che svolgono servizi di rete. La rescissione del contratto, da parte di Rai, è avvenuta in contrasto con quanto indicato dal sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta sui contratti pubblici di Agile, e "... in disprezzo alla infelice situazione che stanno vivendo i lavoratori, non pagati da mesi" spiega inoltre Esposito. Rescissione avvenuta alla vigilia della riunione a Roma presso il Tribunale fallimentare che dovrà decidere in merito all'amministrazione controllata, provvedimento che lavoratori e sindacati richiedono da settimane per garantire continuità all'azienda.
Con questa iniziativa, gli esponenti del PD, chiedono "l'immediata sospensione della rescissione del contratto e l'intervento del sottosegretario Letta nei confronti della Rai per garantire quanto da lui stesso promesso in Consiglio dei Ministri sul mantenimento di commesse per Eutelia".

La Rai, spiega in una nota: "Nel momento in cui Eutelia ha comunicato senza preavviso la sua decisione di trasferire il contratto con l'Azienda alla società Agile, la Rai ha proceduto a verificare la sussistenza di tutti i requisiti di solidità della nuova società come previsto dalle norme contrattuali. La trattativa è andata avanti per vari mesi. Non avendo ricevuto le necessarie garanzie e avendo verificato gravi inadempienze ha dovuto rescindere il contratto per poter garantire il servizio". La Rai spiega anche che "l'incarico è stato quindi affidato all'IBM, che nella gara era risultata al secondo posto, per completare il periodo previsto contrattualmente".
"Nella trattativa con la Rai, l'IBM si è impegnata a favorire l'assorbimento del maggior numero degli ex dipendenti di Eutelia che erano impegnati nel lavoro per la Rai", sottolinea infine la Rai.

La situazione all'ingresso del palazzo Rai, per tutto il pomeriggio, è stata paradossale. Nonostante ci fossero 3 persone incatenate, striscioni e altre persone con e senza maschere, nessun dipendente Rai, nessun dirigente Rai, si è fermato a parlare o a informarsi su quello che stava succedendo.
I lavoratori di Agile hanno il potere di far diventare invisibili chiunque li avvicini!!!!

Nella serata, gli esponenti del PD hanno ricevuto la visita di Saitta (presidente della Provincia di Torino) e di Chiama (assessore al Lavoro della provincia di Torino).

Dopo una notte passata incantenati nell'atrio dell'edificio gli onorevoli Antonio Boccuzzi e Stefano Esposito e il consigliere comunale Enzo Lavolta si sono slegati. ''Interrompiamo questo gesto per sapere cosa emergera' dall'udienza che si svolge oggi a Roma - spiega Antonio Boccuzzi - vedremo se l'azienda sara' commissariata o no, poi valuteremo il da farsi''.

 

Un grazie da parte dei lavoratori di Agile.
 

Articolo de "La Stampa"

Foto della Sede RAI di TORINO

Articolo de "La Repubblica Torino.it"

da Libero News "Eutelia: RAI, contratto rescisso dopo verifica gravi inadempienze"

 

Ore 12 - Conferenza stampa dei Lavoratori Agile in Via Alfieri, 5 davanti a Palazzo Lascaris. (Il comunicato)


20 Dicembre 2009

Iniziativa AranciaMetalMeccanica: vendita di arance biologiche il cui ricavato andrà ai lavoratori Agile di Torino ed Ivrea (locandina).

 

Le associazioni "Il Paracadute" e "Terra del Fuoco" e la Fiom hanno festeggiato il Natale con tutti i lavoratori in difficoltà offrendo panettone, pandoro, spumante e vin brulé. Le offerte andranno ai lavoratori Agile Torino.


19 Dicembre 2009

Iniziativa AranciaMetalMeccanica: vendita di arance biologiche il cui ricavato andrà ai lavoratori Agile di Torino ed Ivrea (locandina).


18 Dicembre 2009

In mattinata, i Lavoratori Agile Torino hanno effettuato un presidio in p.zza Castello di fronte alla sede della Giunta Regionale del Piemonte ed una folta delegazione di lavoratrici e di lavoratori è stata ricevuta dal VicePresidente della Regione nonché Assessore Regionale al Bilancio, Paolo Peveraro per avere notizie in merito all'Odg approvato dal Consiglio Regionale il 10/12/09 e avente per oggetto "Accordo Regione-Banche per anticipo Stipendi ai lavoratori piemontesi di aziende in crisi".
Comunicato Stampa dei lavoratori Agile relativo all'incontro con l'assessore regionale al bilancio Peveraro. (leggi)


15 Dicembre 2009

In mattinata, una folta delegazione di lavoratori Agile di Torino ed Ivrea è stata ricevuta a Palazzo Lascaris, in occasione del Consiglio Regionale. L'ordine del giorno presentato dal consigliere Vincenzo Chieppa (segretario regionale del Pdci) è stato sottoscritto in modo bipartisan da tutti i gruppo politici ed approvato all'unanimità e prevede misure anticrisi, per il sostegno dei lavoratori rimasti senza salario, che la Regione Piemonte metterà in campo prima di Natale.

Una rappresentanza dei lavoratori Agile è stata al gemellaggio tra i lavoratori della Città di Torino e di Agile Torino (ore 11,30).

Una delegazione di lavoratori Agile di Torino ed Ivrea ha partecipato nel pomeriggio, alla CGIL in Via Pedrotti, ad un incontro sulle aziende in crisi in Piemonte. E' intervenuta una nostra RSU per esporre la vicenda Agile.


12 Dicembre 2009

Alle ore 9.30 assemblea pubblica organizzata dal Partito Democratico al Palazzo ATC di c.so Dante 14. E' intervenuta una nostra delegazione in platea.

Raccolta fondi nello spazio che la ONG Terra del Fuoco ci ha messo a disposizione presso il loro stand al Centro Commerciale Parco Dora (Ipercoop di via Livorno). (foto)

Raccolta fondi nello spazio che Legambiente, ci ha messo a disposizione nell'ambito della loro iniziativa '100 piazze per il clima', svoltasi in p.zza Castello. (foto)

 

Raccolta fondi e testimonianze della nostra storia nell'ambito dell'iniziativa 'Palco Aziende in Crisi' organiazzata dal Partito Democratico, svoltasi in v. Garibaldi angolo c.so Palestro. (foto)

Intervento di una nostra delegazione presso lo spazio CUB COMDATA durante la loro rappresentazione teatrale sul lavoro nei Call Center, svoltasi in p.zza S. Carlo. (foto)


11 Dicembre 2009
Alle ore 20.30 siamo invitati ad un convegno di Rifondazione Comunista, in C.so Stati Uniti.


9 Dicembre 2009

Incontro in sede con gli amici Irene, Nazareno, Vincenzo, lavoratori di COMDATA (call center) per parlare di azioni di solidarietà concreta; la prima proposta è una cena di solidarietà.

Inoltre, ci sarà uno scambio di delegazioni sabato 12/12: noi parteciperemo alla rappresentazione teatrale di COMDATA, in p.za San Carlo, e loro visiteranno il gazebo di Legambiente - Agile in P.za Castello.


Intervento di un Funzionario dell'Unicredito che, congiuntamente all'Assessore al Welfare della Provincia di Torino Ida Vana, ha affrontato il tema della SOSPENSIONE DEI MUTUI BANCARI da applicarsi alla nosta situazione di LAVORATORI NON RETRIBUITI.

Una nostra delegazione si  a Roma in occasione dell'incontro a Roma - Palazzo Chigi, ore 19.30.


7 Dicembre 2009
Nel pomeriggio sono intervenuti gli esponenti del gruppo "Comunisti Italiani", i Sigg. Vincenzo Chieppa e Maurizio Calliano


4 Dicembre 2009
In mattinata abbiamo partecipato, con folta rappresentanza, al convegno organizzato dal PD sulle "Autonomie Locali" presso la Provincia di Torino. Patrizia Porello ha letto un comunicato sulla sitazione Agile, quindi è intervento l' On. Bersani.


3 Dicembre 2009
Intervento della D.ssa Fenoglio dell'associazione "Psicologi per i Popoli".


1 e 2 Dicembre 2009
Assemblea permamente in sede.

 

 SOSTEGNO AL PRESIDIO DEI  LAVORATORI AGILE
ex EUTELIA DI TORINO

Conto corrente intestato a
Cassetta Giuliana e Mairone Paolo

Banca Nazionale del Lavoro

Agenzia 8 TORINO

Codice IBAN
IT26 R010 0501 0080 0000 0011 242

SOTTOSCRIVI!